Places

Palazzo Fodri

Il Palazzo Fodri di Cremona è uno dei più interessanti esempi di architettura del Rinascimento cremonese. Edificato da Guglielmo de Lera, la sua costruzione si protrasse dal 1488 agli inizi del ‘500, con interventi di artisti della scuola di Giovanni Antonio Amadeo, tra cui Alberto Maffiolo da Carrara, autore in facciata, del portalino marmoreo, e di Rinaldo de Stauris (o Staulis), collaboratore dell’Amadeo nei due chiostri della Certosa di Pavia, ideatore del doppio ordine di fregi in cotto.