Ultime NEWS

La formazione per i liutai 2018-2019

Workshop sulla produzione Amati  e incontri con i Conservatori

Gli appuntamenti prevedono un approfondimento sugli strumenti conservati al Museo e su altri strumenti conservati presso diverse istituzioni museali. Il ciclo di incontri 2018 ha come oggetto lo studio degli strumenti dei liutai delle quattro generazioni della famiglia Amati e il programma si svolgerà nell’arco dell’intera giornata, prevedendo una presentazione tecnica e storica degli strumenti e dei risultati delle indagini scientifiche, con interventi dei laboratori universitari, seguita dall’audizione dello strumento. Nel pomeriggio di ogni giornata sarà organizzato un workshop che consentirà ai liutai, in gruppi di numero limitato, lo studio degli strumenti.
Le mattinate saranno aperte anche agli studenti della scuola di liuteria.

Programma 2018:
La famiglia Amati
il primo secolo della liuteria cremonese

martedì 13 marzo 2018 -Museo del Violino
Giornata di studi
Andrea Amati

ore 9,30 Auditorium Giovanni Arvedi
Incontro di studi: La figura di Andrea Amati e l’analisi storico scientifica dei suoi strumenti
Intervengono
Fausto Cacciatori conservatore delle collezioni del Museo del Violino
Federico Guglielmo violinista e didatta
Fabio Antonacci responsabile tecnico Laboratorio di Acustica Politecnico di Milano
Marco Malagodi responsabile tecnico Laboratorio Giovanni Arvedi di Diagnostica non Invasiva dell’Università di Pavia
Curzio Merlo chimico Cr.Forma
ingresso libero

ore 12 Auditorium Giovanni Arvedi
Audizione speciale
Federico Guglielmo suona il violino Andrea Amati, Carlo IX 1570c
Ingresso gratuito per gli aderenti al Distretto Culturale della Liuteria e per i friends of Stradivari

ore 14 – 17  Auditorium Giovanni Arvedi
Incontro con il Maestro Federico Guglielmo e gli allievi del Conservatorio di Rovigo
Ingresso gratuito, riservato agli aderenti al Distretto Culturale della Liuteria. Nel corso dell’incontro sarà possibile sottoporre propri violini alla prova del Maestro Federico Guglielmo. E’ necessario prenotarsi scrivendo a info@museodelviolino.org e curator@museodelviolino.org

 

19 e 26 marzo, ore 14 – 17, Sala Didattica del Museo (I piano)
Workshop
violino Andrea Amati, Carlo IX 1570c
I Maestri liutai aderenti al Distretto, in gruppi di 10, potranno studiare lo strumento attraverso l’esame visivo diretto.
La partecipazione è gratuita. Iscrizione obbligatoria, entro il 14 marzo, direttamente presso gli uffici del Museo del Violino (9-12.30 14.30-17.30, dal lunedì al venerdì) o inviando una email all’indirizzo info@museodelviolino.org e curator@museodelviolino.org

 

Con le medesime modalità si svolgeranno gli incontri successivi:
martedì 10 aprile 2018 -Museo del Violino
Giornata di studi Girolamo Amati
Girolamo Amati viola “Stauffer” 1615 – violista Francesco Fiore

martedì 12 giugno 2018 – Museo del Violino
Giornata di studi Nicolò Amati
Nicolò Amati Violino “Hammerle“ 1658c. – violinista Marco Bronzi

novembre 2018 – data da definire
Giornata di studi Girolamo II Amati
Girolamo II Amati violino “Castello Ursino Catania” 1683 – violinista Edoardo Zosi


Corsi di formazione  sul tema delle vernici

La proposta formativa è indirizzata ai liutai aderenti al Distretto culturale della Liuteria di Cremona. Saranno organizzati workshop suddivisi in una parte teorica e una parte pratica. Nella parte teorica i docenti presenteranno approfondimenti di tipo chimico – fisico e storico. L’attività pratica prevede laboratori sperimentali durante i quali verranno svolte esercitazioni correlate agli argomenti trattati nelle lezioni frontali. Al termine di ogni incontro saranno distribuiti i materiali didattici di supporto.
Lo stesso workshop, suddiviso in almeno tre incontri diversi, verrà ripetuto nel corso del 2018 e 2019 per consentire ai liutai che si registreranno di partecipare.

Programma del primo ciclo di Corsi di Formazione 2018

Workshop I

1° Incontro

Le vernici: caratteristiche materiche, lettura e interpretazione di ricette storiche, preparazione di vernici storiche

martedì 17 aprile  2018 dalle 14.00 alle 18.00

PALAZZO FODRI – aula didattica e laboratorio chimico del Laboratorio di Diagnostica applicata ai Beni Culturali (Cr.Forma)

PARTE TEORICA (1H 30’):

Meccanismi di polimerizzazione e solidificazione. Principi di base dei processi di formazione delle vernici ad olio e ad alcool (45’);
Ricette storiche: la preparazione delle vernici nel corso del tempo, le principali modalità di misura/ controllo dei processi di preparazione delle vernici (45’).

PARTE PRATICA (2H 30’):

Il laboratorio: gli strumenti per le misure e il controllo, le schede di sicurezza delle sostanze utilizzate.
Pianificazione dei diversi step per la preparazione di vernici secondo protocolli definiti (massa, volume, temperature, tempi, ecc…) al fine di riprodurre antiche ricette storiche.
Preparazione di una vernice a olio e di una vernice a solvente (analisi delle fonti e ricostruzione dei procedimenti di ricette storiche);
Discussione/descrizione delle fasi di preparazione in relazione ai meccanismi di formazione dei film di vernice presentati e discussi nella parte teorica introduttiva.

 

2° Incontro

La preparazione dei provini di acero prima della verniciatura: utilizzo delle colle proteiche

martedì 15 maggio 2018 dalle 14.00 alle 18.00

PALAZZO FODRI – aula didattica e laboratorio chimico del Laboratorio di Diagnostica applicata ai Beni Culturali (Cr.Forma)

PARTE TEORICA (1H 30’):

I trattamenti del legno: le colle proteiche. Meccanismi e princ ipi di adesione e solidificazione (45’);
Ricette storiche e indicazioni sulle modalità di preparazione e applicazione di strati preparatori (isolanti, turapori, imprimiture ecc.) per superfici lignee ver niciate nel corso del tempo (45’).

PARTE PRATICA (2H 30’):

Fasi di preparazione preliminare di superfici con materiali a base proteica (da ricetta storica); Applicazione su provini di laboratorio.
Al termine di questa sessione verrà chiesto ai liutai di stendere sulle superfici dei provini di acero le vernici preparate nel primo workshop; le stesure potranno essere preparate in bottega successivamente alla sessione. Verrà consegnata e condivisa con i liutai una scheda contenente le indicazioni per le modalità di stesura delle vernici (mani, spessori, ecc…).

 

3° Incontro

Verifica delle proprietà tecnologiche delle vernici

martedì 5 giugno 2018 dalle 14.00 alle 18.00

PALAZZO FODRI – aula didattica e laboratorio chimico del Laboratorio di Diagnostica applicata ai Beni Culturali (Cr.Forma)

PARTE TEORICA (45’):

Descrizione di misure e test (norme ISO, UNI, SMTP, IUPAC ecc.) che possono essere condotti sulle vernici direttamente in bottega, allo scopo di valutarne le proprietà chimico fisiche. la corretta stesura e selezionare le vernici che rispondo a requisiti definiti di qualità

PARTE PRATICA (3H 15’):
Attraverso misure e valutazioni dirette sui provini con vernice applicata dai liutai si definiranno e misureranno alcuni parametri chimico fisici delle stesure;

Applicazione dei criteri sperimentali di misura e valutazione delle caratteristiche chimico fisiche delle vernici ad altri provini trattati con vernici differenti da quelle preparate nel workshop 1

Docenti

  • Marco Malagodi
  • Claudio Canevari
  • Curzio Merlo

Destinatari: Liutai aderenti al distretto

ISCRIZIONI

Il secondo workshop si ripeterà nell’autunno del 2018 (date da definirsi) e il terzo nella primavera del 2019 (date da definirsi).


Seminari divulgativi di acustica

Verranno organizzati una serie di seminari divulgativi a cadenza regolare.
Un primo ciclo di incontri prevede quattro appuntamenti che riguarderanno temi generali di interesse per i liutai professionisti e un aggiornamento sullo stato di avanzamento della ricerca del Laboratorio di Acustica Musicale con sede presso il Museo del Violino.
La programmazione successiva a questi incontri verrà concordata con la comunità liutaria in base alle esigenze.

 

Prima sessione:

Argomento: Vibrazione in lastre sottili: rigidità del materiale, modi vibratori, modi degeneri e non degeneri. Materiali ortotropici (legno), e loro comportamento vibratorio. Modi vibratori caratteristici osservati su lastre di legno sottile.

Quando:
26 aprile 2018, ore 14:00 – 17:00 primo gruppo
27 aprile 2018, ore 10:00 – 13:00 secondo gruppo (se necessario)

Seconda sessione:

Argomento: Emissione sonora: emissione sonora da lastre sottili e da sorgenti superfici flangiate e non flangiate.

Quando:
22 giugno 2018, ore 14:00 – 17:00 primo gruppo
23 giugno 2018, ore 10:00 – 13:00 secondo gruppo (se necessario)

Terza sessione:

Argomento: Acustica del violino: eccitazione con arco, principali modi di vibrazione prodotti, ed emissione sonora.

Quando:
Date da definirsi nel mese di settembre 2018.

Quarta sessione:

Argomento: Fenomeni acustici desiderati ed indesiderati, e come controllarli

Quando:
Date da definirsi nel mese di novembre 2018

Dove: Gli incontri si terranno  presso il Politecnico di Milano, Polo Territoriale di Cremona, via Sesto 39/41, nell’aula A.2.2

Docenti: Augusto Sarti e Fabio Antonacci, Laboratorio di Acustica del Politecnico di Milano

Destinatari: Liutai aderenti al distretto

ISCRIZIONI


Aggiornamento sulle attività di ricerca del Laboratorio Arvedi di diagnostica non invasiva

Il programma prevede una serie di incontri che, per fasi successive, presenteranno le basi della ricerca diagnostica elaborata dal Laboratorio Arvedi dell’Università di Pavia, le linee di ricerca finora sviluppate e in fase di sviluppo, i risultati ottenuti in questi anni nel corso degli studi effettuati su strumenti musicali storici. Gli appuntamenti saranno strutturati come lezioni frontali di circa un’ora seguiti da dibattito e si terranno tra giugno e dicembre 2018  e per tutto il 2019.

Programma del primo ciclo incontri

  1. L’approccio scientifico applicato allo studio degli strumenti ad arco (Dott. Giacomo Fiocco);
  2. Studio delle superfici e dei volumi di violini storici attraverso la fotografia e la modellazione  3D (Ing. Piercarlo Dondi);
  3. Lo studio dei materiali: preparazioni, vernici e protettivi (Dott.ssa Claudia Invernizzi)
  4. Lo studio del colore: differenze tra pigmenti e coloranti (Dott. Tommaso Rovetta)

Luogo: Aula Magna della Scuola di Liuteria

Docenti: Staff del Laboratorio Arvedi di Diagnostica non Invasiva.

Destinatari: Liutai aderenti e non aderenti al Distretto, studenti della Scuola di Liuteria.


Convegni al Museo del Violino
  • Marco Fioravanti, L’impiego delle specie legnose, l’invecchiamento del legno ed effetti sul comportamento acustico degli strumenti ad arco  – 06 ottobre 2018
  • Arjan Versteeg, Dendrocronologie delle tavole degli strumenti di Antonio Stradivari. Novembre 2018

Luogo: MdV

Destinatari: è previsto un approfondimento nel pomeriggio riservato ai liutai aderenti al Distretto.

Convegno sulla conservazione strumenti musicali

Convegno aperto al pubblico sui temi della conservazione degli strumenti musicali in ambito museale, e confronto di pratiche con altre istituzioni museali.

Data da definire

Appuntamenti di formazione con docenti di Conservatorio

Attività di formazione di musicisti con docenti di conservatorio, per illustrare gli effettivi punti di forza e di debolezza della liuteria contemporanea rispetto a quella storica e per approfondire i temi della conservazione consapevole degli strumenti musicali antichi.

Data da definire