Ultime NEWS

L’Accordo

A Cremona esiste una rete che mantiene viva la ricerca della qualità della liuteria, perseverando nella difesa del saper fare tradizionale: il Distretto culturale della liuteria, progetto sostenuto da Fondazione Cariplo, Comune di Cremona e Regione Lombardia, che coinvolge le principali istituzioni formative e culturali in tema di liuteria e ha come capofila il Comune di Cremona.
Hanno dato vita al Distretto, con il Comune di Cremona, la Fondazione Museo del Violino, la Scuola Internazionale di Liuteria, il Dipartimento di Musicologia e Beni Culturali dell’Università di Pavia, il Politecnico di MilanoPolo territoriale di Cremona, l’Azienda Speciale per la formazione professionale “Cr. Forma” e i Laboratori Scientifici presso il Museo del Violino. Dal 2017 il Distretto ha intrapreso un percorso di coinvolgimento della comunità liutaria, aprendo la possibilità di adesione dei liutai e delle loro associazioni di categoria.
Obiettivi del Distretto sono la salvaguardia del “sapere e saper fare” dell’artigianato artistico liutario, il consolidamento delle relazioni tra liutai e i partner del Distretto, la crescita della conoscenza artigianale artistica derivante dall’incontro tra tradizione liutaria e ricerca scientifica, dal confronto continuo tra centri di sapere e formazione e le botteghe artigiane, dallo studio del patrimonio delle Collezioni Civiche Liutarie, la crescita dell’attrattività di Cremona in ambito nazionale e internazionale, l’innovazione nel tessuto produttivo.
Per fare questo, il Distretto sostiene la ricerca e la didattica universitaria, la formazione continua e l’aggiornamento professionale degli artigiani, la progettazione in ambito regionale, nazionale ed europeo e la ricerca fondi.

ACCORDO di DISTRETTO